Piani di manutenzione del verde pubblico
il piano del verde urbano è uno strumento che consente di determinare un programma organico di interventi del Verde Urbano in relazione agli obiettivi e alle esigenze specifici dell’area urbana. Esso va strutturato attraverso: il censimento del verde, il regolamento del verde, il piano generale delle manutenzioni (sfalci, potature, concimazioni, ecc) che programmi l’esecuzione degli interventi e, infine, il piano economico degli interventi che permetta la pianificazione della spesa nel breve e nel lungo periodo.


Consulenze fitopatologiche:
per poter gestire al meglio la difesa del verde pubblico è necessario identificare con certezza il patogeno causale dei sintomi, con l’obbiettivo di diagnosticare ed identificare fitopatologie, vengono eseguite analisi su organi sintomatici o su parti di pianta in modo da poter scegliere gli interventi migliori caso per caso.

Interventi di progettazione e coordinazione lavori
Siamo in grado di intervenire sui grandi parchi, sul verde urbano nelle aree ludico-didattiche, sugli impianti d'irrigazione, nei recuperi ambientali e per le valorizzazioni bionaturalistiche. Tali attività richiedono una visione multidisciplinare del tema della progettazione e il corretto impiego delle specie vegetali all’interno dei nuovi spazi e dell’ambiente.

Valutazione di stabilità degli alberi
In aree urbane è fondamentale conoscere lo stato di salute degli alberi per ragioni di pubblica sicurezza. Solo attraverso un'adeguata preparazione tecnica e l'utilizzo di appropriate metodologie di analisi, quali V.T.A. (Visual Tree Assestement), l'analisi con resistograph o con tomografo, è possibili individuare la presenza di parassiti fungini che minano la stabilità strutturale dell'albero.